I virus: cosa sono e come agiscono

In questi giorni, così come negli ultimi mesi, non si fa che parlare di un solo argomento: CORONAVIRUS.

Ciascuno con la propria opinione sul lockdown, tutti esperti in materia e aggiornatissimi sulle news relative alla conta dei morti e dei contagiati.

Ma mi chiedo…quanti di voi sanno effettivamente un virus cos’è? Beh mi sembrava doveroso oltre che utile, dare inizio alla mia rubrica proprio trattando, a mio modo, di questo argomento.

I VIRUS

I virus sono fondamentalmente dei parassiti. Tutti saprete cos’è un parassita, termine accostato anche all’essere umano approfittatore e opportunista che “campa” di rendita grazie alle fortune altrui. Ecco il virus fa esattamente questo con la differenza di essere obbligato a farlo per poter sopravvivere o meglio, riprodursi.

Piante, batteri, animali…può entrare a contatto e quindi infettare qualunque organismo proprio allo scopo di utilizzare gli strumenti altrui per replicare il proprio DNA e dare vita a nuove forme virali.

Il virus strutturalmente è formato essenzialmente da una molecola di DNA o RNA circondata da un rivestimento proteico, il CAPSIDE, e talvolta da un’ulteriore membrana detta PERICAPSIDE ed è’ più o meno fatto così:

In che modo il virus ci infetta? Attraverso diverse fasi di un cosiddetto CICLO DI REPLICAZIONE:

Innanzitutto c’è il contatto con la cellula ospite, poi il virus entra all’interno di essa dove si spoglia del capside proteico liberando la particella di acido nucleico (DNA o RNA). A questo punto inizia la replicazione del genoma e delle proteine necessarie alla costituzione di nuovi virus, seguita dall’assemblaggio e, in alcuni casi, dal rilascio delle neoformate particelle virali secondo quello che viene chiamato CICLO LITICO. Infatti mentre col ciclo litico, la cellula ospite viene appunto lisata per consentire la liberazione dei virus, esiste anche un CICLO LISOGENICO in cui invece il genoma virale si inserisce in quello dell’organismo infettato e resta silente, replicandosi con esso; fino ad arrivare a un certo punto comunque ad avviare la propria replicazione e quindi la lisi.

DIrei che per oggi può bastare qui, tenendomi la possibilità di un eventuale approfondimento per il futuro.

Spero di esser stata chiara nei concetti e utile a quanti di voi ancora ignorassero la struttura e i meccanismi di funzionamento di un virus.

Alla prossima pillola di scienza!